Pulizia dentale

 In Alimentazione e benessere, Per dentini sani, Senza categoria

La pulizia dentale professionale è una procedura terapeutica indicata per rimuovere le ostinate incrostazioni di placca e tartaro depositate sui denti. Eseguita da igienisti specializzati, la pulizia dentale è estremamente importante ed efficace per mantenere i denti in piena salute, salvaguardandoli da carie e da altre malattie dentali e gengivali, quali piorrea e gengiviti.

L’igiene orale quotidiana non è sufficiente a rimuovere il tartaro e le incrostazioni della placca sui nostri denti, ma si limita a sollevare batteri e residui di cibo depositati sullo smalto del dente od incastrati negli spazi interdentali.

La placca è un aggregato appiccicoso composto da residui di cibo e cellule in disfacimento, da batteri e dai prodotti del loro metabolismo. I residui di placca non rimossi dallo spazzolino, dal filo interdentale e dai risciacqui subiscono un processo di mineralizzazione che li trasforma in tartaro, che non è rimovibile con i normali strumenti di igiene orale casalinga.

 

Quali sono i vantaggi della detartrasi professionale?

 

  • Stato di salute dei denti a lungo termine;
  • Rimozione completa di placca e tartaro;
  • Prevenzione di carie, parodontite, gengivite, pulpiti;
  • Rende i denti lucidi;
  • Sbianca i denti gialli;
  • Riduce l’ipersensibilità;
  • Previene la formazione di gengive ritirate;
  • Rinforza i denti;
  • Rimuove efficacemente le macchie dai denti;
  • Previene la perdita dei denti;
  • Rimedio efficace contro l’alitosi.

 

La pulizia dentale viene eseguita in più passaggi:

  1. Rimozione di tartaro e placca accumulati sulla superficie dei denti, negli spazi interdentali e sotto la gengiva. Il tutto viene eseguito dall’igienista mediante appositi strumenti appuntiti e sterilizzati che, oscillando ad elevatissima frequenza, frammentano le concrezioni di tartaro distruggendo i batteri che costituiscono la placca;
  2. Perfezionamento della pulizia dentale con l’uso di strumenti in acciaio dotati di punte affilate (curette);
  3. Rimozione delle macchie dai denti mediante applicazione di una particolare pasta abrasiva ad azione smacchiante;
  4. Lucidatura dei denti;
  5. Applicazione di mascherine contenenti fluoro per rinforzare e rimineralizzare lo smalto dentale, prevenirne l’erosione e rendere i denti più resistenti all’attacco di batteri;
  6. Dopo la pulizia dentale, il paziente sciacqua abbondantemente la bocca con dell’acqua per rimuovere eventuali residui di paste dentarie applicate dall’igienista. Si consiglia di attendere almeno un’ora prima di assumere cibo o bevande zuccherate.

L’ablazione del tartaro andrebbe fatta ogni 6-12 mesi. Molte persone temono che la pulizia dentale sia dolorosa e fastidiosa, ma normalmente tutti i pazienti la sopportano anche senza anestesia. Pur essendo pressoché indolore, non è raro che i pazienti lamentino un fastidio più o meno rilevante durante e nelle ore immediatamente successive alla pulizia dentale. In generale, il fastidio percepito è proporzionale al deposito di tartaro e placca sui denti: più ostili sono le incrostazioni di minerali e batteri da eliminare, più elevato sarà il dolore percepito durante la pulizia dentale.

Quanto costa la pulizia dentale?

Il costo è sempre stabilito dal dentista e può essere variabile, generalmente variabile dai 50€ ai 100€.

La detartrasi professionale è un ottimo strumento per prevenire patologie e curare i denti: non trascurate la salute della vostra bocca, è importante quanto il resto!

 

 

Per qualsiasi informazione ci potete trovare nella nostra sede in via Cardinale Maurilio Fossati 5/C (angolo corso Peschiera) a Torino o chiamare il numero +39011389278 o inviarci una mail a clinica@mydentalfamily.it

 

 

 

Post suggeriti
ascesso dentaleodontalgia