Conseguenze di una cattiva masticazione

 In Senza categoria

Masticare in alcuni casi può comportare fastidi e dolori che non sempre possono essere limitati al cavo orale. Infatti, siccome la digestione inizia proprio dalla masticazione, spesso questi dolori e difficoltà a masticare sono associati a altri sintomi gastrointestinali. Ad esempio aerofagia o meteorismo, dovuti anche ad una cattiva masticazione.

Cosa accade quando non si mastica bene?

Quando, infatti, il cibo non viene sminuzzato in modo adeguato, può aumentare la quantità d’aria ingerita insieme ad esso. Oltre a ciò si aggiunge il fatto che i muscoli masticatori, che vengono sollecitati in modo anomalo, possono infiammarsi. Di conseguenza si determina spesso una sensazione dolorosa mentre si mangia a livello di guance, tempie, fronte e intorno all’orecchio (si possono avvertire anche vertigini e acufeni).

Il dolore può irradiarsi anche ai muscoli del collo e delle spalle provocando cefalee muscolo-tensive e cervicalgie. Questo processo costituisce una sorta di reazione a catena chiamata “sindrome discendente”. Talvolta infatti, il dolore può giungere fino alla parte lombare della schiena. Può inoltre, verificarsi anche il processo inverso: i disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare possono riscuotersi sulla masticazione. Ovvero, i problemi di occlusione causano spesso una destabilizzazione dell’articolazione. Quest’ultima, a conseguenza di ciò, si infiamma e si possono avvertire poi, rumori e click quando si mastica. Inoltre, se i legamenti articolari sono particolarmente cedevoli, si va incontro ad un rischio dilussazione ed un blocco mandibolare.

Il sistema stomatognatico (sistema cranio-mandibolare) è connesso al sistema posturale. Quindi, assumere posizioni errate talvolta può influire negativamente sull’occlusione e sulla masticazione. Viceversa anche disturbi masticatori/deglutitori dovuti a cause intra-orali se non corretti a lungo andare possono ripercuotersi negativamente sulla postura.

Perchè correggere i disturbi di una cattiva masticazione fin da piccoli?

La masticazione svolge un ruolo fondamentale per la definizione della struttura della bocca poiché favorisce lo sviluppo dei muscoli del viso. Essa inoltre permette la crescita armonica delle ossa del cranio. Il tipo di alimentazione e determinati atteggiamenti (succhiarsi il pollice, usare il ciuccio…) , possono ad esempio diventare nel tempo veri e propri disturbi occlusali. E’ importante che il bambino fin da piccolo mastichi molto in modo da sviluppare e stimolare completamente il sistema stomatognatico. Anche l’abitudine a spingere la lingua contro i denti è deleteria. Infatti, il neonato deglutisce spingendo la lingua in avanti, ma quando cresce essa dovrebbe essere posizionata in un punto dietro il palato. Se ciò non avviene, la lingua interferisce premendo contro i denti interferendo con la loro crescita e il corretto allineamento ostacolando la masticazione.

Una visita dal dentista specialista in età prescolare può essere utile anche in ottica di prevenzione.

Per qualsiasi informazione ci potete trovare nella nostra sede

Via Cardinale Maurilio Fossati 5/C (angolo corso Peschiera) a Torino

numero: +39011389278

mail: clinica@mydentalfamily.it

Post recenti
mobilità dentiNovità settore odontoiatrico