Denti da latte: come curarli?

 In Per dentini sani

I denti da latte sono molto importanti tanto quanto i denti permanenti, per questo non vanno trascurati. Essi infatti aiutano i bambini a parlare e a masticare oltre che a creare uno spazio nella mandibola all’interno del quale cresceranno i denti permanenti in età adulta.

La caduta dei denti da latte inizia intorno ai sei anni e termina intorno ai tredici circa. Talvolta la dentatura da latte è trascurata. E’ importante sapere che dietro questa cresce il primo molare definitivo, che presenta importanti funzionalità masticatorie ed è facile che la placca si depositi su di esso. Per questo motivo è uno dei denti più predisposto alla formazione della carie.

Come prevenire la carie sui molari?

Il dentista può prevenire la formazione della carie sul molare trattando il dente con l’applicazione di una resina particolare. Essa è di colore biancastro e rende il dente poroso, impedendo quindi alla placca di penetrare. Il trattamento in genere ha una lunga durata ed è ripetuto solo in caso di usura. Questo trattamento può essere effettuato anche sui premolari, ma è una decisione che aspetta esclusivamente al dentista.

Una delle cause più comuni delle carie dei denti da latte consiste nell’utilizzare il biberon per far calmare il bambino o farlo addormentare. Questo purtroppo è un errore molto comune.

Tuttavia è facile riconoscere un dente cariato, perché le carie si formano in genere sulle superfici degli incisivi e nelle zone di contatto con i molari. Esse presentano un colore opaco e chiaro oppure scuro.

Come curare i denti da latte

E’ importante portare i propri bambini dal dentista fin dalla tenera età per poter intervenire al più presto, ad esempio, sui denti cariati. L’odontoiatra professionista, una volta individuata la carie, rimuoverà il tessuto danneggiato e procederà con una classica otturazione. Solo nei casi più gravi, sarà necessaria una devitalizzazione o addirittura un’estrazione del dente malato. In questo caso il dentista prenderà le precauzioni necessarie per evitare che i denti vicini possano occupare lo spazio vuoto lasciato dal dentino estratto.

Non è difficile però cercare di prevenire la formazione della carie attuando delle norme di igiene orale quotidiane. Già prima che puntano i primi denti da latte è possibile pulire le gengive con una salvietta morbida, dopo i pasti, per rimuovere i batteri. Una volta che i denti iniziano a spuntare è importante spazzolarli con uno spazzolino a setole morbide anche senza dentifricio.

E’ importante, quindi, fissare il primo appuntamento dal dentista entro il compimento del primo anno o dopo la comparsa del suo primo dente a seconda di quale evento si verifichi per primo.

Per qualsiasi informazione ci potete trovare nella nostra sede

Via Cardinale Maurilio Fossati 5/C (angolo corso Peschiera) a Torino

numero: +39011389278

mail: clinica@mydentalfamily.it

 

Post recenti
Dentizione e denti da latte